La protezione dei dati personali nei rapporti di lavoro

Codice

GDPR01.19

La disciplina della protezione dei dati personali applicata al contratto di lavoro è soggetta ai principi generali e alle norme del Regolamento (UE) 2016/679, a cui dunque anche i datori di lavoro, nella veste di titolari del trattamento, devono attenersi quando utilizzano dati personali per le finalità connesse alla gestione del rapporto di lavoro (assunzione, esecuzione del contratto di lavoro, adempimento di obblighi di legge o derivanti da contratti collettivi, organizzazione del lavoro, parità e diversità sul posto di lavoro, salute e sicurezza sul lavoro, protezione della proprietà del datore di lavoro, cessazione del rapporto di lavoro).

Il legislatore unionale, poi, in continuità con la tradizione normativa, ha rinviato agli Stati membri la previsione, attraverso gli strumenti di legge o di contrattazione collettiva, di norme più specifiche per assicurare la protezione dei diritti e delle libertà dei dipendenti con riguardo al trattamento dei dati personali che avviene nell’ambito dei rapporti di lavoro. Le norme nazionali, pertanto, devono prevedere misure appropriate e specifiche a salvaguardia della dignità umana, degli interessi legittimi e dei diritti fondamentali degli interessati, in particolare per quanto riguarda la trasparenza del trattamento, il trasferimento di dati personali nell’ambito di un gruppo imprenditoriale o di un gruppo di imprese che svolge un’attività economica comune e i sistemi di monitoraggio sul posto di lavoro.

Alla luce di quanto sopra esposto FORMACAMERA organizza il corso “Protezione dei dati personali nei rapporti di lavoro” con il quale si propone di fornire alle aziende le conoscenze fondamentali della protezione dei dati personali e del Regolamento (UE) 2016/679 per effettuare il trattamento dei dati personali nei rapporti di lavoro conforme al regolamento stesso.

 

PROGRAMMAZIONE – 12 ore

19.03.2019 – Modulo I: Principi fondamentali della disciplina di protezione dei dati personali

  1. Principi applicabili al trattamento di dati personali.
  2. Liceità del trattamento.
  3. Trattamento di categorie particolari di dati personali.
  4. Profili organizzativi del trattamento dei dati personali.

25.03.2019 – Modulo II: Il trattamento dei dati dei lavoratori da parte del datore di lavoro

  1. L’articolo 88 del Regolamento 2016/679 e il rinvio agli Stati membri.
  2. Finalità dei trattamenti nell’ambito del rapporto di lavoro.
  3. Basi giuridiche del trattamento dei dati nell’ambito dei rapporti di lavoro (compresa la modifica dell’art. 4 del d.lgs. 300/1970).
  4. Le autorizzazioni del Garante relative al trattamento dei dati sensibili (n. 1/2016) e dei dati giudiziari (n. 7/2016) nei rapporti di lavoro e loro aggiornamento.

02.04.2019 – Modulo III: Linee guida e provvedimenti del Garante.

  1. Linee guida in materia di trattamento di dati personali di lavoratori per finalità di gestione del rapporto di lavoro alle dipendenze di datori di lavoro privati (Del. n. 53/2006).
  2. Utilizzo di dati biometrici sul luogo di lavoro (Provvedimento n. 357/2016).
  3. Trattamento dei dati personali effettuato mediante l’uso di sistemi di videosorveglianza (Deliberazione 8 aprile 2010).
  4. Trattamento di dati personali relativo all’utilizzo di strumenti elettronici da parte dei lavoratori (Del. n. 13/2007).

Per ulteriori informazioni contattare: [t] 06571171 - [e] info@formacamera.it

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Forma Camera e resta aggiornato sulle nostre novità