Applicazione del regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali sull’attività di impresa - GDPR02.18

Codice

GDPR02.18

La rapidità dell’evoluzione tecnologica e la globalizzazione comportano nuove sfide per la protezione dei dati personali. Le tecnologie dell’informazione e della comunicazione (Ict), in particolare, hanno aumentato notevolmente la produzione dei dati su cui le organizzazioni fondano le loro strategie. Le attività pubbliche e private, dunque, si trovano al centro di una trasformazione in cui i dati (personali e non) rappresentano un input imprescindibile per le organizzazioni per comprendere le dinamiche ambientali (politiche, esigenze della società civile, concorrenza, preferenze dei consumatori), e per guidare le loro scelte.

In particolare, i dati personali descrivono una categoria di primaria importanza, il cui trattamento, da parte delle organizzazioni pubbliche e private, è finalizzato alla costruzione di profili dei singoli individui per la conoscenza di diversi aspetti (stili di vita, comportamenti, abitudini di acquisto). D’altro canto, la protezione dei dati personali è un diritto fondamentale contemplato dalla “Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea”, che dunque si contrappone ai legittimi interessi sui quali si fonda il trattamento dei dati personali (libertà d’impresa, sicurezza nazionale, compiti di interesse pubblico) e per cui il regolamento generale sulla protezione dei dati (Regolamento (UE) 2016/679) è chiamato a operare un opportuno bilanciamento.

Il regolamento generale sulla protezione dei dati stabilisce norme relative alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali che hanno un impatto anche sull’attività d’impresa, implicando nuovi modelli organizzativi ma anche opportunità che possono derivare dai processi di adeguamento.

FORMA CAMERA – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma – organizza il corso “Il nuovo regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali –  Applicazione all’attività d’impresa”

La finalità è quella fornire ad aspiranti imprenditori, manager di impresa, quadri di azienda e risorse umane le conoscenze fondamentali che riguardano la protezione dei dati personali e del Regolamento (UE) 2016/679 in vigore dal 25 Maggio 2018.

 

La formazione si articolerà in 3 incontri di 4 ore l’uno e avrà la seguente programmazione:

10.07.2018

MODULO I –  Aspetti introduttivi. Economia dei dati e governance della privacy

  • Le tecnologie dell’informazione e della comunicazione e la produzione di dati;
  • Verso un’economia fondata sul trattamento dei dati;
  • Categorie di dati personali (categorie particolari di dati, dati relativi a reati e condanne penali, dati comuni);
  • Organizzazione del trattamento dei dati personali e figure manageriali.

 

17.07.2018

MODULO II – Principi, regole e processi del trattamento dei dati personali nel Regolamento generale sulla protezione dei dati

  • Principi generali;
  • Necessità del trattamento dei dati personali;
  • Profilazione e processi decisionali automatizzati;
  • Registri delle attività di trattamento;
  • Valutazione di impatto del trattamento sulla protezione dei dati (Data protection impact assessment).

 

20.07.2018

MODULO III – Responsabile della protezione dei dati (Data protection officer, DPO)

  • Condizioni di obbligatorietà del DPO per le imprese;
  • Competenze del DPO;
  • Compiti del DPO.

Per ulteriori informazioni contattare: [t] 06571171 - [e] info@formacamera.it

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Forma Camera e resta aggiornato sulle nostre novità